fbpx
Per beneficiare del rimborso irpef per ristrutturazioni, mobile e elettrodomestici, effettuati nel 2013, si dovrà eseguire un bonifico cosìddetto “parlante” entro il 31 dicembre 2013, nonostante sia stata prevista una proroga  per la maxi detrazione fino a tutto il 2014.

Per tutto il 2014 è confermato l’aumento della detrazione irpef dal 36 al 50% con limite di spesa di € 96.000. Nel 2015 si applicherà invece una detrazione del 40% sempre con un limite di spesa di € 96.000, mentre dal 2016 si tornerà a regime con detrazione del 36% con un limite di spesa di € 48.000.

Nonostante sia stata prevista la proroga fino al 31 dicembre 2014 con detrazione del 50% sulle ristrutturazioni edilizie, la norma attuale, sempre con bonus del 50% su mobili e elettrodomestici, prevede per avere tale detrazione sia necessario sostenere le spese di ristrutturazioni entro dicembre 2013. Non è quindi possibile pagare i mobili quest’anno e lavori di ristrutturazione il prossimo, nemmeno se iniziati prima dell’acquisto dell’arredo.