fbpx

E il colore dell’anno è…

Il Pantone Colore Institue ha deciso il colore del 2018: Ultra Violet, un viola intenso che vede mescolati due opposti il blu e il rosso.

Visionario, enigmatico, simboleggia la presenza mentale, i misteri del cosmo e l’anticonformismo.

Già da questa anteprima si capisce che non si tratta solo di un trend, di un colore di tendenza, ma di un vero e proprio messaggio, di una prospettiva accattivante per il nuovo anno!

Cos’è il Pantone Color Institute?

E’ un servizio di consulenza all’interno dell’azienda Pantone Inc., ideatrice del sistema di definizione cromatica più utilizzato e riconosciuto al mondo, noto come sistema Pantone.
Il Pantone Color Institute si impegna (come ogni anno dal 2000) a prevedere le tendenze globali del colore e a consigliare le aziende sull’uso del colore nei loro marchi e prodotti utilizzando le teorie della psicologia del colore e dell’emozione che questo elemento genera nel pubblico. L’azienda è riconosciuta come leader mondiale e ha creato dei colori che per noi sono diventati iconici, per esempio l’azzurro Tiffany!

Più di 40 esperti del colore partecipano alla decisione del colore dell’anno, prendendo in considerazione fattori come la situazione economica globale, i conflitti sociali, i film più visti dell’anno, le tendenze nella moda e anche il tipo di musica che è più ascoltato. Da qui deriva la scelta di una palette di colori che racchiude tutti questi elementi.

2017

Il colore che ha dominato il 2017 è stato il Greenery, ispirato alla natura e all’ambiente, fresco e rivitalizzante.

  

Insieme a lui un’intera palette di colori sgargianti:

2018

Il contrasto cromatico tra quest’anno e quello precedente è evidente: non vale lo stesso per il significato infatti entrambi i colori vogliono comunicare qualcosa di trascendente, ma in modo diverso.

Se il verde è la rinascita, “la ricerca della passione e della vitalità personale”, il viola è la visione del futuro, l’anticonformisco e la meditazione.

Quest’anno però l’Ultra violet non è stato accolto benissimo dagli interior designers a causa della troppa eccentricità del colore.

Non è vero però che il viola sia di così difficile abbinamento, tutto sta nel conoscere bene la scala dei colori.

 

Prepariamoci dunque a un’immersione nel colore viola, che tingerà il nostro 2018, incoraggiando la società ad essere più spirituale e creativa, nella frenesia della quotidianità moderna!

Per oggi è tutto. Buon week end da ReGamma!

Fonte